martedì 25 luglio 2017

La passeggiata



Ma cosa si fa in montagna?
Noi facciamo qualche piccola passeggiata e ....si parte!



dalla casa dei nonni, possiamo decidere se andare a destra verso il "paese", oppure a sinistra dove c'è la casa di una nuova amica: la "pecoraia".
Faccio una parentesi sul termine perchè più di qualcuno ha osservato e conclamato che pecoraia non si dice....allora ho fatto una piccola ricerca e qui la riporto: qui quindi pecoraia è il femminile di pecoraio.


da poco, anche se esattamente non sappiamo, abitano vicino a casa dei nonni.
L'abbiamo incontrata nelle nostre passeggiate perchè è in una posizione che domina una vallata e il panorama è stupendo.
Inoltre la pecoraia è una signora molto gentile e ci ha presi subito in simpatia.


La seguono tre bellissimi cani che conoscendoli e facendoci conoscere sono buoni anche con noi.


qui il "papà" con la sua cucciolotta, una vera giocherellona


i nomi li sanno bene i ragazzi, solo che mentre scrivo Ella e Amo sono ad un campo scuola in provincia di Parma. 
Ne parleremo....

Per arrivare dalla pecoraia si attraversa una strada sterrata in mezzo al bosco, ma c'è chi attraversa proprio il bosco per poi scendere lungo la strada 




In mezzo al bosco fa sempre un pò più fresco , basta coprirsi e via!!!


Ad Ago piace lanciare i sassi.
Di solito li lancia in discesa su un prato, alle volte sperimenta anche il lancio all'insù cioè verso la montagna e il ritorno non è felice!!!!

Chissà che impari , noi facciamo il possibile per mostrargli la via sicura.


Ecco Amo che fa una passeggiata da solo nel bosco.
In solitaria fino ad un certo punto, sempre visibile ai nostri occhi e da quelli di uno scatto veloce.


ci siamo spinti un pò più in là.ci sono ancora case, senza corrente ne acqua, hanno tutte un generatore forse, ma di sicuro fanno la raccolta dell'acqua piovana, si vedono le cisterne.



Il sole scalda e la pancia protesta, per tornare dobbiamo inventarci di tutto....


eccoci a casa dei nonni con mio marito felice di fare la carne ai ferri e io felicissima di fargli cucinare le zucchine del nostro orto ai ferri.
Amo molto di più le verdure lo ammetto, ma ai ferri mangio volentieri anche la carne ed anche i ragazzi apprezzano.


tutti a tavola, visto che le temperature lo permettono mangiamo fuori



un caro saluto 



gioco a fare la nanna nel letto dei miei fratelli


BeaEllaAmo
a presto





















5 commenti:

  1. Che bella la montagna.sogno di portarci i bimbi appena sono più grandi

    RispondiElimina
  2. Anche noi abbiamo una baita, la strada è arrivata da un paio di anni e arrivarci è decisamente più comodo.
    L'estate la sfruttiamo molto e devo dire che fa bene a tutti.
    Lassù senza tv e internet con pochissimi giochi ci si ricarica e la fantasia prende il largo.
    Vi auguro buone giornate di montagna Chiara e bimbi

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!!!
    Buon divertimento

    RispondiElimina